Vi segnaliamo

biciclettata2015_2

Torna la Biciclettata, sabato 10 settembre alle 16,30

.

Torna anche quest’anno a Castelraimondo, a ridosso della Settimana Europea della Mobilità Sostenibile, la Biciclettata.

L’iniziativa, promossa dall’Assessorato allo Sport del comune di Castelraimondo con la collaborazione dell’Avis e del Gruppo Podistico, è in programma per sabato pomeriggio, 10 settembre, alle ore 16,30 con partenza in Piazza Dante. È aperta come sempre a cicloamatori di tutte le età che, tutti insieme, partiranno alla volta del Castello di Lanciano. Una gustosa merenda li attenderà poi al ritorno, sempre in Piazza Dante, dopo essere transitati sulla pista pedonabile in cemento degli impianti sportivi di Castelraimondo.

“È il sesto anno che proponiamo la Biciclettata – ha spiegato l’assessore Elisabetta Torregiani – un momento per stare insieme che ogni anno riscuote una notevole partecipazione. Questo ci conferma l’intento primario di questa iniziativa, che è quello di incentivare l’attività fisica con il mezzo più green che ci sia, cioè la bicicletta, e avvicinare anche i più piccoli allo sport e alla scoperta dei paesaggi e delle aree che abbiamo a disposizione. Una pedalata, ovviamente non competitiva, per stare insieme alle famiglie ed agli amici e godersi l’ultimo stralcio dell’estate prima del rientro a scuola”. more-

polveredistelle1

Torna Polvere di Stelle, quinta edizione della Notte più magica dell’anno

.

Si illuminano le stelle a Castelraimondo. Torna, mercoledì 10 agosto, la notte più magica del paese del Cassero, Polvere di Stelle, organizzata dall’Associazione Commercianti e Artigiani Ascom.Art. con il patrocinio e il supporto del Comune di Castelraimondo e della Associazione Pro Loco Castelraimondo. Quinta edizione dedicata ai desideri nella notte di San Lorenzo. Dalle 18 in poi il centro di Castelraimondo si anima, fino a notte fonda, con la miriade di attività organizzate e disseminate in ogni angolo del centro.

Diversi punti dedicati allo street food e alla musica live (Tribal Jam, Danza del ventre, Venere Band, Baila con Migo, Animazione Latina (Regate j. Herrera, Joy Dance), Pasion Tango, Dj Giampiero, Ol’ Boogies), in diretta su Multiradio con diverse postazioni. Mostre di pittura degli artisti Laura Pennesi, Sauro Tupini, di Fotografia di Chiara Olivari, le Pirografie di Piero Paolucci, Sculture Lignee di Pino Branchesi, Sculture di frutta di Bruno Spaccia, Auto Anni ’50 di Leandro Tacconi. more-

monumento2

Domenica 18 settembre Cerimonia di Completamento del Parco della Rimembranza a Castelraimondo

..  “Non c'è futuro senza memoria. Ed è nostro dovere tenere vivo il ricordo dei nostri militari caduti per la pace sotto il nostro tricolore. E' l'impegno che con orgoglio e consapevolezza ci siamo presi assieme al Gruppo Alpini Val Potenza inaugurando il Parco della Rimembranza. E invitiamo anche quest'anno tutta la cittadinanza a partecipare e condividere un momento di estrema importanza per la comunità tutta, in nome dei valori irrinunciabili che dobbiamo tramandare alle generazioni
monumento2

Domenica 18 settembre Cerimonia per il Completamento del Parco della Rimembranza a Castelraimondo

..“Non c'è futuro senza memoria. Ed è nostro dovere tenere vivo il ricordo dei nostri militari caduti per la pace sotto il nostro tricolore. E' l'impegno che con orgoglio e consapevolezza ci siamo presi assieme al Gruppo Alpini Val Potenza inaugurando il Parco della Rimembranza. E invitiamo anche quest'anno tutta la cittadinanza a partecipare e condividere un momento di estrema importanza per la comunità tutta, in nome dei valori irrinunciabili che dobbiamo tramandare alle generazioni future
parcorimembranza2016_4

Cerimonia per il Completamento del Parco della Rimembranza

.

Si è svolta ieri, domenica 18 settembre, a Castelraimondo, la Cerimonia per il Completamento del Parco della Rimembranza, fortemente voluto ormai tre anni fa dal Gruppo Intercomunale Alpini Val Potenza e dall’amministrazione comunale. Il Parco, esempio unico in Italia, è stato realizzato in onore e nel ricordo dei cinquantaquattro militari italiani caduti in Afghanistan nella missione Nato ISAF dal 2004 fino ad oggi, i cui nomi sono incisi nelle lapidi di marmo che circondano la statua dello scultore Fernando Caciorgna. Ieri, il Parco è stato ultimato con tutte le bandiere dei comuni di provenienza dei caduti, issate affianco di quelle già presenti dallo scorso anno, e nell’occasione è stata anche scoperto un pannello con le foto di tutti i cinquantaquattro militari italiani commemorati.

“Questa giornata è sempre momento di grande commozione e di grande riflessione – ha detto il sindaco Renzo Marinelli – pensare a questi ragazzi che non soltanto hanno dato la vita per la pace e la libertà, ma lo hanno fatto soffrendo, nelle peggiori condizioni in terra lontana, ci deve far capire quanto sia stato grande il loro sacrificio, speso sotto il tricolore. Il nostro dovere è quello di mantenere viva la loro memoria, soprattutto con le nuove generazioni, con i nostri figli, per far sì che il loro sacrificio non sia stato vano. Ed è sempre un grande piacere e un motivo di gratificazione ed orgoglio vedere qui con noi ogni anno la forte e viva presenza dei tanti famigliari dei nostri militari ed i rappresentanti dei loro comuni di provenienza, che da tutta Italia vengono a Castelraimondo per condividere insieme questo momento. Un gesto importante, che ci conferma ogni anno sempre di più il forte valore del nostro Parco della Rimembranza. Approfitto per ringraziare il Capogruppo del Gruppo Intercomunale Alpini Val Potenza Angelo Ciccarelli e tutti gli alpini che hanno reso tutto questo possibile”. more-